AL CIRCUIT DE LA COMUNITAT VALENCIANA RICARDO TORMO è ANDATA IN ARCHIVIO LA STAGIONE 2015 DEL S CARLO TEAM ITALIA



8 Novembre 2015 - Al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo è andata in archivio la stagione 2015 del San Carlo Team Italia nel Mondiale Moto3 con Stefano Manzi e Manuel Pagliani transitati all’esposizione della bandiera a scacchi rispettivamente in diciannovesima e venticinquesima posizione. Nel gran giorno di Danny Kent (Honda), laureatosi Campione del Mondo nonostante la vittoria del suo diretto avversario nella corsa al titolo Miguel Oliveira (KTM), i due portacolori della Federazione Motociclistica Italiana sono riusciti a recuperare terreno dopo prove tutte in salita.

Scattato dalla ventinovesima casella Stefano Manzi si è prodotto in una convincente rimonta culminata con il diciannovesimo posto finale ed un passo gara in linea con le aspettative iniziali. Qualche difficoltà in più, a cominciare da una caduta nel Warm Up, invece per Manuel Pagliani, venticinquesimo dopo aver espresso un buon potenziale agonistico nelle precedenti due giornate di attività a Cheste.

Stefano Manzi (San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O #29) 19°
“Partendo così indietro sapevamo che non sarebbe stata una gara facile, ma siamo comunque stati in grado di dar prova del nostro potenziale. Al via sono scattato piuttosto bene ed i tempi non erano male, peccato soltanto esser rimasto un pò intruppato nel gruppetto di altri cinque piloti che mi ha fatto perdere un pò il contatto con il resto dello schieramento. Me la sono giocata con loro, ho compiuto tanti sorpassi soprattutto in staccata, ci è mancato soltanto il piazzamento sperato. Resta in ogni caso una stagione con tanti spunti positivi, questa esperienza mi sarà d’aiuto per il futuro“.

Manuel Pagliani (San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O #96) 25°
“La partenza è stata abbastanza buona e nei primi giri il mio ritmo non era male, ma nel trascorrere della gara ho incontrato più difficoltà del previsto a replicare i tempi in linea con quanto mostrato nelle prove. Arrivando nel Mondiale soltanto da cinque gare e dopo un lungo periodo di inattività, per certi versi mi è un po’ mancato il “corpo a corpo”: un aspetto sul quale dovrò lavorare per il futuro. Ad ogni modo, in questi cinque Gran Premi vissuti insieme quest’anno, sono riuscito a conquistare i primi punti mondiali in Australia e mettermi in mostra in diverse occasioni. Desidero pertanto ringraziare la FMI, San Carlo, tutti gli sponsor e la mia famiglia per questa grandiosa opportunità fondamentale per accrescere il mio bagaglio agonistico“.

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo – San Carlo Team Italia Moto3)
“Da parte nostra c’è un pò di amaro in bocca per l’epilogo di questa stagione, ma la piena soddisfazione per il raggiungimento del nostro principale obiettivo di lanciare i piloti italiani nel palcoscenico iridato. Oggi Manzi ha corso con cuore, grande impegno e determinazione, dando davvero l’anima per recuperare da una posizione in partenza certamente non facile. Seguendolo a bordo pista si vedeva nettamente che era il pilota più forte del suo gruppetto, ha corso con un’aggressività fuori dal comune e si meritava un piazzamento in zona punti per il passo e la grinta evidenziati sin dallo spegnimento del semaforo. Quanto a Pagliani la scivolata del Warm Up alla veloce curva 10 gli ha un pò fatto perdere il giusto feeling, una battuta d’arresto alla quale ha posto rimedio soltanto verso la conclusione della gara in termini cronometrici, ma sfortunatamente troppo tardi per ambire ad una posizione di rilievo. Conclusa oggi la stagione 2015 come squadra ci preme sottolineare l’orgoglio e la soddisfazione di aver fatto correre quest’anno quattro piloti, portando all’esordio assoluto nel Motomondiale tre giovani talenti come Stefano Manzi, Manuel Pagliani e Marco Bezzecchi: i primi due sono riusciti a conquistare punti mondiali con Manzi in doppia cifra, mentre Bezzecchi dopo l’esperienza di Losail si è successivamente laureato Campione italiano Moto3. Il nostro obiettivo di valorizzare e far correre a livello internazionale i migliori prospetti del motociclismo tricolore è stato pertanto raggiunto, mettendo a disposizione tutto il nostro impegno, professionalità ed investimenti importanti per conseguire questo importante traguardo“.


FOTO GALLERY



VIDEO GALLERY

Radiotaxi 3570 Soc. Coop. - Via del Casale Lumbroso 167, 00166 Roma - P.I. e C. F. 01039321003 - Informativa sui cookies